Due parchi giochi a Camerino e Visso: Ŕ il dono di Fondazione Ginevra Caltagirone e Rock no war!

Due parchi giochi a Camerino e Visso: Ŕ il dono di Fondazione Ginevra Caltagirone e Rock no war!

I fondi sono stati raccolti durante il Galà di Beneficienza svoltosi lo scorso 8 luglio all'Accademia Militare di Modena.

I bambini e le bambine di Camerino e Visso potranno tornare a giocare in una struttura fatta per loro grazie a Fondazione Ginevra Caltagirone e Rock no War! che ha organizzato ed incanalato la donazione finalizzata alla ricostruzione dei comuni di Camerino e di Visso.

La cifra raggiunta per la donazione dei due parchi gioco è frutto della raccolta fondi organizzata in occasione del Galà di beneficienza dello scorso 8 Luglio all'Accademia Militare di Modena; le somme raccolte dall'iniziativa oltre ad essere state devolute per l'acquisto di due scuolabus, sono state investite nell'acquisto di strutture ludiche e di aggregazione per i ragazzi dei piccoli borghi di Camerino e Visso.

Iniziative di vicinanza e solidarietà come questa danno la forza di proseguire con determinazione e coraggio nella ricostruzione dei centri colpiti dal terremoto.

Visso, che come molti altri piccoli centri delle Marche è stato colpito da un violento sisma che ha causato la distruzione dell'intero patrimonio abitativo e culturale; è stato purtroppo scarsamente al centro dell'attenzione mediatica, condizione che rende più difficile ricevere aiuti nel processo di ricostruzione, pertanto con la nostra scelta si vuole da un lato dare un contributo concreto ad una piccola realtà che come tante altre ne ha bisogno, dall'altro si vuole aiutare questo territorio a farsi parte attiva nel lungo processo di ricostruzione promuovendo eventi e iniziative per restituire ai cittadini ed in questo caso proprio ai bambini i luoghi più significativi per una nuova vivibilità sociale.

L'ultimo parco sarà installato presso la Parrocchia di Visso (Mc). I due parchi del valore di € 14.000,00 cad., sono già stati ordinati e saranno installati nella prima decade di Settembre e di conseguenza inaugurati, con la presenza di Cesare Bocci, Sabato 16 Settembre 2017.